News – Harley-Davidson LiveWire

Un’Harley-Davidson con trazione elettrica? Tale abbinamento sembra un sacrilegio, ma nel 2015 diventerà realtà. Gli americani, infatti, hanno in programma di testare la propria Project LiveWire anche in Europa.

Harley-Davidson è considerato un marchio tradizionalista. Da oltre 100 anni, la casa statunitense costruisce le proprie moto in tipico stile americano: grandi, rumorose oppure con entrambe le caratteristiche. Ora tutto questo potrebbe cambiare.

Il team di progettisti, infatti, ha costruito in gran segreto una moto elettrica dal nome “Project LiveWire”. Eccone le caratteristiche: 75 CV, 70 Nm di coppia, 209 kg di peso e una velocità massima limitata elettronicamente di 148 km/h.

Per quanto riguarda la capacità del pacco batterie integrato nel telaio leggero in alluminio, la Harley-Davidson non ha ancora rivelato nessun dato. Considerando le prestazioni attuali, l’autonomia della due ruote è di circa 85 km.

Eventi dedicati ai test nel 2015

La LiveWire, in questa forma, non è destinata alla vendita. Ad ogni modo, nel 2015 la Harley-Davidson darà la possibilità ai motociclisti europei di testare ampiamente il nuovo modello.

Successivamente, in base al loro feedback, gli americani valuteranno l’opzione di lanciare una versione di serie. Maggiori informazioni sulla Project LiveWire sono disponibili sito di Harley-Davidson Svizzera.

Harley-Davidson su MotoScout24

940 / 940 1

Parlate con